Verbale di udienza con riserva del giudice su una questione: interpretazione

Laddove il giudice dia espressamente atto, nel verbale di udienza, di riservarsi di provvedere in ordine ad una determinata questione – processuale o di altra natura – deve di regola ritenersi che egli intenda riferirsi ad una questione resa oggetto di discussione nel corso dell’udienza, o comunque sottoposta al contradditorio delle parti presenti, quanto meno laddove non risulti espressamente il contrario in base a quanto emerge dal verbale stesso.

In particolare, non è indispensabile che il giudice dia espressamente conto di aver invitato, con formula sacramentale, le parti a discutere sulla questione stessa per poterla qualificare come ritualmente resa oggetto di contraddittorio.

Nel caso in esame, enunciando espressamente il principio di diritto, la Suprema Corte, nel ritenere infondato il motivo di doglianza formulato dal ricorrente, ha ritenuto che la questione di ammissibilità dell’appello ai sensi dell’art. 348-bis cod. proc. civ. fosse stata resa ritualmente oggetto del contraddittorio e, di conseguenza, che la decisione sulla stessa – inammissibilità dell’appello – fosse stata legittimamente adottata sotto il profilo processuale. 


Corte di cassazione, Sezione III civile, ordinanza 12 gennaio 2021, n. 270

Avv. Amilcare Mancusi

Ciao, sono un avvocato civilista, ideatore e curatore del sito Punto di Diritto. Sono custode e delegato alle vendite presso il Tribunale di Nocera Inferiore. Mi occupo di consulenza e assistenza legale in materia di recupero crediti ed esecuzioni immobiliari, problematiche condominiali (sono stato amministratore di diversi condomini), risarcimento danni, famiglia, successioni e volontaria giurisdizione, consulenza alle aziende (anche in tema di sistemi di videosorveglianza e cessione di ramo). Ho fornito consulenza, in maniera residuale, in materie giuslavoristiche, amministrative e tributarie. Nel tempo libero sono un runner dilettante e leggo con piacere noir e gialli italiani o romanzi di grandi autori moderni.

    Arricchisci l'argomento con un tuo commento!

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    error: Il contenuto è protetto!