Falsificazione di firme e predisposizione di atti apparentemente ascrivibili a terzi avvocati: avvocato sospeso per tre anni

Corretta l’istruttoria del CDD il quale aveva basato il giudizio di colpevolezza dell’incolpato non solo sull’esposto ma sui documenti e testimonianze

Leggi il seguito

Violazione deontologica per l’avvocato che per accaparrarsi clientela ingaggia attori finti clienti soddisfatti

L’incolpata camuffava con parrucche anche la propria identità per fingere così di essere il cliente a sua volta difeso con successo dal marito avvocato

Leggi il seguito

Avvocato: sei mesi di sospensione per un prestito non restituito e “consumato” giocando al Lotto

Il COA ha ritenuto grave il comportamento dell’incolpato sia per essersi protratto per un lungo periodo, sia per la natura del debito non onorato

Leggi il seguito

Condominio: la riconvenzionale per tutela del decoro va esperita contro i condomini responsabili

Nel giudizio con il quale un Condominio, al fine di tutela del decoro del fabbricato, chiede la rimozione delle opere realizzate sul balcone da un condomino, e questi contrasti la domanda chiedendo con domanda riconvenzionale che la propria rimozione debba far seguito a quella degli altri condomini …

Leggi il seguito

Falsa sentenza al cliente per nascondere le attività omesse: gravissima violazione deontologica

Costituisce gravissima violazione dei principi di probità, dignità, decoro e lealtà, ai quali la professione deve sempre ispirarsi, oltre che dei doveri di fedeltà e fiducia il comportamento dell’avvocato che falsifichi atti giudiziari e li utilizzi al fine di nascondere al cliente l’omesso svolgimento della relativa attività professionale commissionatagli

Leggi il seguito

Avvocati: è illecito disciplinare inviare, con il pretesto delle condoglianze, l’offerta di assistenza legale

Integra illecito disciplinare – perché assolutamente contrario ai doveri di correttezza e decoro – il comportamento dell’avvocato che, con il falso pretesto delle condoglianze, invii i propri recapiti di studio ai familiari della vittima di un incidente stradale, millantando una amicizia in realtà inesistente al solo fine di ricavarne un possibile incarico professionale

Leggi il seguito
error: Il contenuto è protetto!