Edilizia e urbanistica: la presentazione dell’istanza di sanatoria dell’opera abusiva comporta la definitiva perdita di efficacia del provvedimento sanzionatorio adottato

Tuttavia, in merito agli effetti della domanda di sanatoria “ordinaria” (art. 36 d.P.R. n. 380/2001) si dividono il campo due orientamenti contrapposti

Leggi il seguito

Domanda risarcitoria proposta in materia urbanistica ed edilizia: riparto di giurisdizione tra giudice ordinario e amministrativo

Quid iuris in caso di contestazione avente ad oggetto un effetto dannoso derivato dalla realizzazione dell’opera pubblica ed incidente sui concorrenti diritti soggettivi dei privati

Leggi il seguito

Anche la minima sporgenza del manufatto dal piano di campagna può dar luogo a violazione delle distanze

La nozione di “costruzione”, con conseguente obbligo di rispetto della normativa sulle distanze legali, ravvisabile in ogni manufatto che sia stabilmente collegato al suolo e non sia completamente interrato

Leggi il seguito

La mera attività di sbancamento non costituisce «inizio dei lavori» ai fini della validità temporale del permesso di costruire

Quando può dirsi verificato l’effettivo “inizio dei lavori” entro il termine di un anno dal rilascio del permesso di costruire a pena di decadenza del titolo abilitativo

Leggi il seguito
error: Il contenuto è protetto!