Lavoratore portatore di handicap: permessi ex legge 104 anche senza esigenze di cura

Correttamente il giudice del merito ha escluso la configurazione di un abuso del diritto nella fruizione dei permessi da parte del lavoratore portatore di handicap grave per finalità non collegate ad esigenze di cura

Leggi il seguito

La clausola di rinuncia “preventiva”, da parte del conduttore, all’indennità di avviamento è nulla

La nullità, ai sensi dell’art. 79 l. n. 392 del 1978, della clausola di rinuncia preventiva, da parte del conduttore, all’indennità di avviamento, non importa la nullità dell’intero contratto, atteso che tale pattuizione è sostituita di diritto dalla norma imperativa, di cui all’art. 34 l. n. 392 del 1978, attributiva del credito indennitario, né assume rilevanza il fatto che le parti abbiano convenuto il venir meno dell’intero contratto in caso di declaratoria di invalidità della pattuizione di rinunzia, rimanendo l’essenzialità di tale clausola esclusa dalla presenza di una disciplina inderogabile del diritto rinunziato, la quale impone ex se, senza la necessità di una disposizione espressa, la sostituzione ai sensi dell’art. 1419, comma 2, cod. civile.

Leggi il seguito

Mancato pagamento di merce acquistata: determinazione della competenza territoriale (criterio del forum destinatae solutionis)

Nel caso di specie il pagamento era previsto successivamente alla consegna della merce e il venditore ha agito in via giudiziale per ottenere l’adempimento all’obbligazione di pagamento

Leggi il seguito

Contratto di locazione uso non abitativo: autorizzazioni onere del conduttore

Con riferimento al contratto di locazione di immobile non destinato ad uso abitativo, grava sul conduttore l’onere di verificare che le caratteristiche del bene siano adeguate a quanto tecnicamente necessario per lo svolgimento dell’attività che egli intende esercitarvi, nonché al rilascio delle necessarie autorizzazioni amministrative. Il corrollario di tale principio è che, ove il conduttore non riesca ad ottenere tali autorizzazioni, non è configurabile alcuna responsabilità per inadempimento a carico del locatore e ciò anche se il diniego sia dipeso dalle caratteristiche proprie del bene locato.

Leggi il seguito
error: Il contenuto è protetto!