COLLABORAZIONI

Vuoi acquisire maggiore visibilità sul web?

Vuoi partecipare al progetto di crescita di Punto di Diritto?

Diventa un collaboratore di Punto di Diritto!

Se sei interessato a collaborare, gratuitamente, con Punto di Diritto scrivi a: [email protected] e indica le materie per le quali vorresti scrivere, allegando un breve curriculum vitae con l’autorizzazione al trattamento dei dati personali.

La collaborazione con Punto di Diritto può avere ad oggetto l’autorizzazione a curare una particolare sezione di esso (minori, famiglia, tasse, bandi, ecc.) od una rubrica da alimentare con costanza in modo da valorizzare sia la qualità del sito che l’identità dell’autore.
Punto di Diritto è un sito ancora giovane nel panorama dell’informazione giuridica ma grazie ad una attenta selezione delle notizie, al costante aggiornamento con un taglio professionale ed oggettivo e all’analisi di sentenze di legittimità e amministrative, vede una costante crescita del numero dei visitatori e ha un progetto ambizioso di sviluppo.

A tal proposito la collaborazione, quindi, porterà beneficio sia al sito sia a chi vi scrive, che potrà acquisire visibilità sul web: oltre all’indicazione dell’autore del lavoro , è prevista l’attivazione di collegamenti ipertestuali verso l’email o l’eventuale sito dell’autore.

Sarà attivata per i collaboratori/autori una pagina di presentazione a cui saranno collegati tutti gli articoli pubblicati. Allo stesso tempo la redazione di articoli di interesse giuridico costituisce una proficua opportunità di esperienza, che potrà arricchire il valore di ogni curriculum professionale.
Natura occasionale, assenza di vincolo e gratuità della collaborazione

Altro vantaggio è rappresentato dal fatto che la collaborazione con Punto di Diritto non ha alcun vincolo di esclusiva. I contenuti inviati a Punto di Diritto potranno ovviamente essere pubblicati dal loro autore anche su qualsivoglia altro sito, sia proprio che di terzi.

La collaborazione è da intendersi libera ed occasionale e non avente scopo di lucro. Infatti Punto di Diritto non riconoscerà alcuna retribuzione per articoli, note o contributi di qualsiasi natura che saranno pubblicati.

Le uniche regole da seguire sono quelle di mantenere, il più possibile, l’impostazione dei contributi già in essere su Punto di Diritto che ne sta caratterizzando l’identità sul web.

In ogni caso la pubblicazione dell’articolo resta ad esclusiva discrezione del proprietario e gestore del sito.

error: Il contenuto è protetto!